Made in Vda

Il portale delle imprese valdostane, per le imprese valdostane

TROVA

HomeServiziGreen Energy › Efficienza energetica in Europa

Efficienza energetica in Europa

"È tempo di attuare una politica di lungo periodo che sia in grado di realizzare entro il 2050 un’economia a bassa emissione di carbonio basata su un uso efficiente delle risorse per portare l’Unione europea all’avanguardia nel campo dell’innovazione"

Günter Oettinger, Commissario europeo per l’Energia

L'efficienza energetica è uno dei pilastri su cui si fonda la Strategia "Europa 2020" dell'UE per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva e della transizione verso un'economia basata su un uso efficiente delle risorse. L'efficienza energetica costituisce il modo più efficace di ridurre il consumo energetico ed i costi ad esso correlati, mantenendo inalterato il livello di attività economica.

Migliorare l'efficienza energetica significa affrontare anche la questione dei cambiamenti climatici, della sicurezza energetica e della competitività. Per questo motivo, i leader europei si sono impegnati a ridurre del 20% il consumo di energia primaria rispetto alle previsioni per il 2020. Questo obiettivo è stato, inoltre, ripreso nella comunicazione della Commissione "Energia 2020", dove è indicato come una tappa fondamentale per il conseguimento degli obiettivi dell'UE a lungo termine in materia di energia e di clima.

Proprio per raggiungere questi obiettivi, l’efficienza energetica nel settore dell'industria sarà potenziata stabilendo requisiti per le apparecchiature industriali, migliorando le informazioni fornite alle PMI e adottando misure per l'introduzione di audit energetici e di sistemi di gestione dell'energia.

Nel 2013 la Commissione fornirà una valutazione dei risultati ottenuti e stabilirà se i programmi, considerati complessivamente, realizzeranno l'obiettivo europeo del 20%. Se il riesame del 2013 indicherà scarse probabilità di realizzazione dell'obiettivo generale dell'UE, la Commissione avvierà la seconda fase proponendo obiettivi nazionali giuridicamente vincolanti per il 2020.

Gli effetti congiunti della piena attuazione delle misure esistenti e di quelle nuove trasformeranno la nostra vita quotidiana e potranno generare un risparmio di 1 000 euro all'anno per famiglia, potenziare la competitività dell'industria europea, creare posti di lavoro e ridurre di 740 milioni di tonnellate le emissioni annue di gas a effetto serra.

Servizi

Links

Piano di efficienza energetica 2011

Proposta di direttiva sull’efficienza energetica

Chambre valdôtaine - Sportello SPIN2
Regione Borgnalle 12 - 11100 Aosta
Tel. +39 0165 573089 - Fax +39 0165 573090
Mail sportellovda@pie.camcom.it